A sinistra, la pagina venduta per 150'000 euro. A destra, la vignetta-omaggio
A sinistra, la pagina venduta per 150'000 euro. A destra, la vignetta-omaggio (twitter)

Un Asterix da 150'000 euro

Venduto all'asta un disegno originale di Uderzo. I ricavati andranno alle famiglie delle vittime dell'attentato a Charlie Hebdo

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Un disegno originale di Asterix è stato venduto sabato all’asta a Parigi per 150'000 euro. I ricavati della vendita saranno versati alle famiglie delle vittime dell’attentato dello scorso 7 gennaio a Charlie Hebdo. Christie’s, la casa che si è occupata della vendita, si è impegnata a non prelevare nessuna commissione sulla transazione.

Il fumettista Uderzo ha firmato la pagina, pubblicata in “Les lauriers de César” (Asterix e gli allori di Cesare) nel 1971.

Due omaggi di Uderzo a Charlie

Due giorni dopo l’attentato, in cui persero la vita 12 persone, tra cui otto membri della redazione del settimanale satirico, il creatore di Asterix ha ripreso in mano la matita per dedicare due vignette alle vittime. La prima ritrae Asterix, Obelix e il cagnolino Idefix affranti. La seconda mette invece in scena il guerriero gallico che, con un pugno ben assestato, fa volare un personaggio che indossa delle babbucce. Accanto a lui appare la scritta “Moi aussi je suis un Charlie” (Anch’io sono un Charlie).

afp/mrj

Condividi