Una delle opere di Naegeli a Zurigo (keystone)

Un premio per Harald Naegeli

Più noto come lo "sprayer di Zurigo", per i suoi graffiti sarà omaggiato con un riconoscimento assegnatogli dalla città sulla Limmat

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Harald Naegeli, l'80enne precursore della street art noto come lo “sprayer di Zurigo”, riceve quest'anno il Premio per l'arte della città di Zurigo. La città ha inoltre deciso di inserire nel suo inventario d'arte alcuni graffiti realizzati durante il lockdown. La data della consegna del premio, che è dotato di 50'000 franchi, non è ancora nota.

Harald Naegeli è una "personalità artistica eccezionale", scrive in una nota il Municipio di Zurigo. "Con gesti precisi nello spazio pubblico che si riferiscono sempre direttamente alla storia e all'architettura, formula domande che ultimamente sono diventate ancora più urgenti".

Oltre al premio, spicca tuttavia la decisione dell'Esecutivo della città sulla Limmat di inserire nella collezione d'arte cittadina sei opere tuttora conservate che lo sprayer ha realizzato negli Anni Settanta in alcuni autosili della città, come pure una selezione dei lavori più recenti - figure filiformi ispirate alla "Danza macabra" - realizzati su edifici pubblici durante il recente lockdown. Per i graffiti realizzati su edifici privati, la decisione spetterà invece ai rispettivi proprietari.

ATS/Swing

Condividi