Una nuova campagna vuole sensibilizzare il pubblico elvetico sui tumori alla pelle
Una nuova campagna vuole sensibilizzare il pubblico elvetico sui tumori alla pelle (archivio Reuters)

Cancro alla pelle: troppi casi

La Svizzera è una nazione ad alto rischio per il melanoma: una campagna di sensibilizzazione cerca di arginare il problema

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

La Svizzera è considerata una "nazione ad alto rischio" per quanto riguarda i tumori della pelle. La Confederazione è fra gli Stati più colpiti in Europa e chi lavora all'aria aperta è considerato maggiormente a rischio.

Ogni anno circa 25'000 persone contraggono forme aggressive di cancro, indica lunedì la Società svizzera di dermatologia e venerologia (SSDV), precisando che ciò è legato pure all'esposizione ai raggi UV mentre si lavora, al "tempo libero in montagna e ai viaggi in nazioni soleggiate".

Le persone che lavorano nell'edilizia, nell'agricoltura o che svolgono la loro professione all'aperto presentano un rischio maggiore. La SSDV ha dunque dedicato loro la Campagna 2018 per prevenire i melanomi, dal titolo "Malattia professionale per troppo sole".

L'obiettivo della campagna è di sensibilizzare le persone a proteggersi dai raggi UV, tramite alcune precauzioni come restare all'ombra nelle ore più calde della giornata, applicare regolarmente la crema solare, indossare vestiti adeguati, cappello a tesa larga e occhiali da sole.

ATS/Reuters/EnCa

Condividi