Un drone esplorerà la luna ghiacciata
Un drone esplorerà la luna ghiacciata (keystone)

La NASA punta a Titano

La missione sulla più grande luna di Saturno cercherà indizi sull'origine della vita

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

La NASA vuole esplorare Titano, la più grande luna di Saturno, e per farlo prevede di lanciare un drone nel 2026. Dragonfly, la libellula, con i suoi 8 rotori potrà volare nell'atmosfera gelida del corpo celeste, coprendo distanze molto maggiori degli altri robot inviati nello spazio dall'agenzia statunitense.

Titano ha degli oceani liquidi in superficie, anche se al posto di acqua sono fatti di metano liquido, e nella sua atmosfera fatta principalmente di azoto sono presenti molte molecole organiche.

I ricercatori sperano di trovare degli indizi su come la vita si sia sviluppata sul nostro pianeta.

AFP/sf
Condividi