Primo lancio dell'anno per SpaceX
Primo lancio dell'anno per SpaceX (archivio keystone)

Missione segreta per SpaceX

La società aerospaziale ha effettuato il primo lancio dell'anno portando un misterioso strumento per una missione del Governo USA

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Primo lancio del 2018 per la società aerospaziale statunitense SpaceX del miliardario Elon Musk (patron delle vetture elettriche Tesla). Dopo numerosi rinvii, nella notte su lunedì, è stata effettuata con successo la messa in orbita di uno "strumento spaziale" nel quadro di una missione segreta del Governo USA conosciuta solo con il nome di Zuma. Né la società né il Pentagono hanno voluto dettagliare di che tipo di strumento si tratti. Silenzio assoluto anche da parte del costruttore dell’apparecchio, la Northrop Grumman.

Il razzo Falcon 9 di SpaceX ha lasciato il poligono di Cape Canaveral in Florida alle 20 ora locale. L’azienda ha già partecipato a due missioni governative segrete lanciando, nel recente passato un satellite spia e l’aereo non abitato X-37B dell’US Air Force.

Otto minuti dopo il lancio, il primo stadio del razzo Falcon 9 è riatterrato a Cape Canaveral. Questi rientri sono diventati di routine, ha precisato SpaceX, e vengono effettuati per recuperare la parte più costosa del razzo in modo che possa essere riutilizzata in successive missioni.

ATS/AFP/Swing

Condividi