Trasportava materiali e rifornimenti
Trasportava materiali e rifornimenti (nasa)

Space X, aggancio riuscito

La capsula Crew Dragon ha raggiunto la Stazione spaziale internazionale

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

La capsula Crew Dragon della Space X si è agganciata alla Stazione spaziale internazionale (ISS). La lunga manovra è avvenuta in modo autonomo. L'aggancio segna il successo del primo volo di prova senza equipaggio di questa missione, chiamata Demo-1, che rientra nel programma dei voli commerciali della NASA.

Lanciata sabato mattina dalla storica piattaforma 39A di Cape Canaveral, dalla quale sono partite le missioni Apollo e poi quelle dello Space Shutlle, la capsula Crew Dragon trasporta verso l'ISS oltre 180 chilogrammi di materiali e rifornimenti. A bordo c'è Ripley, un manichino che con i suoi sensori ha fornito dati utili sulle sollecitazioni che al momento del lancio potrebbero subire i futuri astronauti che voleranno sulla Crew Dragon.

Il giorno della Crew Dragon

Il giorno della Crew Dragon

TG 20 di sabato 02.03.2019

 

Se tutto andrà bene, in luglio è prevista la missione Demo-2, che avrà i primi astronauti a bordo: due per iniziare, anche se quando funzionerà a regime la capsula potrà ospitarne sette, come faceva lo shuttle. I primi astronauti assegnati al volo Demo-2 sono Doug Hurley e Bob Behnken, mentre Victor Glover e Mike Hopkins sono assegnati alla prima missione operativa della Crew Dragon per la Stazione Spaziale.

Agganciata l'ISS

Agganciata l'ISS

TG 20 di domenica 03.03.2019

 
ATS/ANSA/mb
Condividi