Un film di Mattia Fogliani e Filippo Delzanno
Un film di Mattia Fogliani e Filippo Delzanno (Fromthealpstothesea)

“Fromthealpstothesea” a Milano

Il documentario ticinese verrà presentato domenica a Milano Montagna Week, durante i Sustainable outdoor days

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

“Siamo Fortemente legati all'acqua e viviamo una storia che si intreccia costantemente ad essa, una storia che scorre lungo la sua via”. È questo l’incipit di “Fromthealpstothesea”, documentario ticinese di Mattia Fogliani e Filippo Delzanno, prodotto da Alpsea collective,  che verrà presentato domenica 20 ottobre durante i Sustainable outdoor days di Milano Montagna Week, rassegna della città di Milano dedicata alla cultura di montagna e al mondo outdoor che è iniziata il 14 ottobre e terminerà proprio domenica.

Dalla neve, passando per i fiumi...
Dalla neve, passando per i fiumi... (Fromthealpstothesea)

Il film segue il ciclo dell’acqua dalle vette alpine fino al vicino mar Mediterraneo, un percorso che è anche un’occasione per riflettere sui cambiamenti ambientali in atto. Per dirlo con le parole del regista Mattia Fogliani: “Nasciamo nelle Alpi, surfisti di montagna, e, dalle Alpi fino al mare, passiamo il tempo in stretta relazione con questo elemento, tra i suoi stati e le sue bellezze, ma scoprendo anche alcuni aspetti negativi che appaiono percorrendo questa via. Dall'inquinamento delle acque, che spesso può sembrare un problema lontano ma che invece è ormai presente ovunque, anche alle sorgenti dei torrenti alpini, al grande problema del surriscaldamento climatico che ci appare spesso con sbalzi inaspettati e segnali molto forti. Questa consapevolezza ci porta a voler riscoprire uno stile di vita più lento, locale, semplice, fatto di piccoli momenti, di amicizia e di rispetto per la natura che ci circonda.”

... fino alle profondità dei mari
... fino alle profondità dei mari (Fromthealpstothesea)

Il documentario avrà poi una sua première anche tutta ticinese, il 30 novembre al cinema-teatro Blenio ad Acquarossa.

Dario Lanfranconi
Condividi