Meno carne e più vegetali
Meno carne e più vegetali (keystone)

Si muore perché si mangia male

Studio statunitense sui decessi nel 2016: uno su cinque legato alle cattive abitudini a tavola

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Un decesso su cinque nel mondo sarebbe legato alla cattiva alimentazione.  Lo dice uno studio dell’HME (istituto di misura e valutazione della salute) di Seattle (USA). Su 55 milioni di morti nel mondo nel 2016, quasi il 20% è collegabile a una dieta povera di cereali completi, frutta e legumi e pesce.

Un altro aspetto negativo è l’eccessivo consumo di sale. I principali fattori che possono condurre a decessi sono la glicemia e la pressione del sangue troppo elevate, l’obesità e tassi elevati del colesterolo cattivo.

Nel complesso, il 72% dei decessi è conseguenza di malattie non trasmissibili, incluse quelle connesse alla malnutrizione.

ats/mas

Condividi