Harry chiede una scorta della polizia quando ritorna in Gran Bretagna con la famiglia
Harry chiede una scorta della polizia quando ritorna in Gran Bretagna con la famiglia (Keystone)

Harry vuole pagarsi la scorta

Il duca di Sussex è contro il rifiuto delle autorità britanniche di consentirgli di finanziare lui la protezione della polizia quando è nel Regno Unito

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il principe Harry sta cercando di ottenere un riesame giudiziario dopo il rifiuto del Ministero dell'Interno britannico di consentirgli di pagare di tasca propria per avere protezione dalla polizia per sé e la sua famiglia quando si trova nel Regno Unito. Il duca di Sussex vorrebbe finanziare personalmente la protezione per la sua famiglia piuttosto che chiedere ai sudditi di pagare il conto dopo la frattura con la Royal Family, ottenendo così una scorta privata come quella di cui lui Meghan, Archie e Lilibet godono negli Stati Uniti.

La domanda di riesame giudiziario avanzata dal principe Harry a settembre fa seguito ad un incidente di sicurezza avvenuto a Londra nel luglio 2021 quando l'auto del duca è stata inseguita dai fotografi mentre lasciava un evento di beneficenza – come ha spiegato un suo rappresentante legale.

In una dichiarazione si legge: "il principe Harry ha ereditato un rischio per la sicurezza alla nascita, per tutta la vita. Il Regno Unito sarà sempre la casa del principe Harry e un Paese in cui vuole che sua moglie e i suoi figli siano al sicuro. Con la mancanza di protezione della polizia, c'è un rischio personale troppo grande".

 
ATS/EnCa
Condividi