Kamala in scarpe da ginnastica

Abbigliamento troppo casual e pelle "sbiancata" da luci e ritocchi. Polemica per la copertina di Vogue dedicata a Kamala Harris

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Su Twitter impazza la polemica per la cover di febbraio di Vogue USA. Sotto accusa uno scatto che ritrae la vicepresidente Kamala Harris con la pelle schiarita e un look troppo casual che non rispetta le sue origini di colore. La bufera social nasce nello scorso fine settimana, quando viene diffusa in anteprima la cover del magazine di febbraio 2021.

La foto vede la 56enne Kamala Harris con un blazer, i pantaloni attillati e una semplice maglietta bianca. A fare sensazione in questo look sono soprattutto le scarpe da ginnastica: un mood fin troppo rilassato stando ai commenti del pubblico, non rispettoso verso la prima donna vicepresidente degli Stati Uniti. A rincarare la dose: una pelle apparentemente schiarita dalle luci di studio e da ritocchi postproduzione, secondo alcuni una mancanza che sa di razzismo. Nulla di tutto questo per la direttrice della rivista Anna Wintour, stando alla quale l’abbigliamento rispecchia maggiormente la sua personalità e il tempo che stiamo vivendo.

ciri
Condividi