L'attore statunitense torna sempre volentieri in riva al Lario
L'attore statunitense torna sempre volentieri in riva al Lario (©Keystone)

Paparazzi scambiati per ladri

I fotografi erano appollaiati su un albero a Como in attesa che George Clooney finisse di cenare

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Quando ci sono di mezzo George Clooney e la moglie Amal Alamuddin può succedere di tutto, anche scambiare paparazzi per ladri e far correre due volanti della polizia.

Lunedì sera, infatti, poco prima delle 23.00 in Via Pannilani a Como, due fotografi si erano appostati sugli alberi per riprendere l’attore statunitense che stava cenando con la sua signora in un ristorante molto conosciuto, del quale è un cliente affezionato.

Alcuni residenti hanno segnalato alle forze dell’ordine la presenza dei presunti ladri. In particolare un abitante della zona si era allarmato per aver udito un tonfo fragoroso e sospetto appena al di là della siepe che delimita la sua proprietà: era un fotografo caduto dalla pianta.

L'intervento della polizia si è risolto con l'identificazione dei paparazzi proprio nel momento in cui Clooney, la sposa e alcuni amici stavano lasciando il ristorante. I fotografi non sono quindi riusciti a scattare un solo flash.

Marco Marelli

Condividi