Quasi scomparsa 20 anni fa, la situazione della civetta oggi è migliorata
Quasi scomparsa 20 anni fa, la situazione della civetta oggi è migliorata (keystone)

Civetta uccello dell'anno 2021

Era sull'orlo dell'estinzione 20 anni fa. Oggi va meglio e la si può vedere anche in Ticino

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

BirdLife ha proclamato la civetta uccello dell'anno 2021. Il numero di questi piccoli rapaci - un tempo comuni nel Giura - è ancora insufficiente per assicurarne la sopravvivenza.

Il pennuto è stato sull'orlo dell'estinzione 20 anni fa, quando si contavano solo 50-60 coppie. Grazie agli impegnativi progetti di conservazione promossi da BirdLife Svizzera e da numerosi partner è stato possibile invertire la tendenza: oggi si possono contare di nuovo 149 maschi in canto. In Svizzera la si può incontrare nelle pianure agricole del Ticino, nei frutteti ad alto fusto dell’Ajoie (JU), nei boschetti di querce della campagna ginevrina e, talvolta, nel Seeland friburghese e bernese.

I cambiamenti del paesaggio avvenuti negli ultimi decenni (abbattimento di alberi e uso di pesticidi) hanno avuto un forte impatto su questa specie, privandola del suo habitat e delle sue risorse alimentari. BirdLife chiede quindi che gli habitat esistenti vadano protetti non permettendone nemmeno più la conversione in terreno edificabile.

Condividi