Chiesto l'intervento della Confederazione
Chiesto l'intervento della Confederazione (keystone)

Svizzera, maiali maltrattati

L'organizzazione animalista tier-im-fokus.ch denuncia le condizioni in dieci allevamenti

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

L’organizzazione di protezione degli animali svizzerotedesca tier-im-fokus.ch (TIF) denuncia le condizioni di allevamento dei maiali in dieci aziende svizzere, dove si possono trovare suini feriti o non più in grado di camminare, così come maialini morti abbandonati nei secchi.

Secondo Tobias Sennhauser, presidente di TIF, la situazione è insostenibile ma non sorprendente, vista la crescente industrializzazione del settore agricolo.

L’associazione chiede alla Confederazione di intervenire per proteggere la dignità degli animali e vuole che la popolazione sia informata in maniera completa sulle alternative al consumo di prodotti di origine animale.

La Protezione svizzera degli animali, sui dieci casi segnalati, ritiene che solo due non rispettino le norme in vigore, le cui esigenze minime sono però considerate insufficienti.

ATS/sf

Condividi