Tartarughe illegali

Curati e accuditi dopo un sequestro, gli animali sono stati riportati nel loro habitat in una regione del Kazakhistan

Lo scorso inizio giugno, rende noto il Ministero degli Interni russo, sono state sequestrate oltre 4'100 tartarughe di specie protette e sulla lista rossa degli esseri viventi in via di estinzione.

Gli animali erano stati individuati a bordo di un camion, fermato per un controllo, in 24 borse. Il conducente del mezzo pesante aveva affermato di non essere a conoscenza del carico che trasportava. Dopo essere state curate e custodite per oltre due mesi in un centro russo, gli animali sono stati riportati nella regione di Arys in Kazakhistan.

Il valore degli animali raggiunge gli 8 milioni di rubli, ovvero circa 120'000 franchi svizzeri.

Swing

Condividi