La compagnia di un cane è fonte di risate, movimento e meno stress
La compagnia di un cane è fonte di risate, movimento e meno stress (RSI)

Un giorno di festa per i cani

Il 26 agosto si celebra la giornata mondiale del cane, dedicata a un animale che garantisce più buonumore, attività fisica e tante risate

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Si festeggia oggi, 26 agosto, la giornata mondiale del cane, una celebrazione che ha avuto inizio quasi vent’anni fa negli Stati Uniti e che poi si è diffusa un po' in tutto il mondo. D’altronde, dedicare un giorno a questi quattrozampe ha i suoi buoni motivi. Secondo uno studio pubblicato da Society & Animals, i proprietari di un cane hanno più possibilità di ridere grazie alle smorfie e ai comportamenti buffi che i cani assicurano ogni giorno.

 

In secondo luogo, chi condivide le sue giornate con uno di questi quadrupedi rischia in misura minore di soffrire di depressione, senza contare che una ricerca dell’American Heart Association segnala come le persone con un’ipertensione al limite abbiano visto i valori calare dopo circa cinque mesi dall’adozione dell’animale.

Inoltre, avere un cane obbliga a muoversi di più, anche solo per la "passeggiatina" necessaria alla bestiola, e il Journal of Psychosocial Nursing and Mental Health nello Stato americano del New Jersey evidenzia in una ricerca che gli anziani con questi animali sono più in forma rispetto ai coetanei che non ne hanno.

 

 
EnCa
Condividi