L'esemplare trovato era lungo 70 cm e di quattro o cinque anni d'età
L'esemplare trovato era lungo 70 cm e di quattro o cinque anni d'età (mad)

Un serpente come coinquilino

Una donna si trasferisce in un nuovo appartamento a Dietikon e ci trova un pitone reale, la cui provenienza resta ignota

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Va ad abitare in un nuovo appartamento e ci trova un pitone reale: è accaduto martedì sera alla neoinquilina di una palazzina a Dietikon, alle porte di Zurigo. Ignota la provenienza del serpente.

Stando a una nota della polizia, la donna ha chiamato verso le 19:40 le forze dell'ordine ed ha trasmesso una foto del rettile. Uno specialista della polizia cantonale ha così potuto identificare a distanza il serpente: un pitone reale, originario dell'Africa occidentale, non velenoso e di piccole dimensioni.

L'esperto di rettili ha dato alcuni consigli di comportamento al telefono, e al suo arrivo nell'appartamento il rettile sembrava aver fatto perdere ogni traccia. Per ritrovarlo si è dovuto smontare mezza cucina, scrive la polizia.

Il pitone, un esemplare di 60-70 centimetri di lunghezza e di quattro o cinque anni d'età, è stato preso in consegna dalla polizia, in attesa di trovare una sistemazione adeguata. Nulla si sa al momento sulla provenienza del serpente. Potrebbe essere stato dimenticato o abbandonato da un altro inquilino.

ATS/Bleff

Condividi