Urek con il suo padrone
Urek con il suo padrone (Polizia cantonale)

Una recluta a quattro zampe

La polizia cantonale accoglie Urek, un segugio bavarese di 3 mesi. Sarà attivo nella ricerca di persone

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Si chiama Urek, ha 3 mesi ed è la nuova recluta della sezione cinofila della polizia cantonale. Il piccolo segugio bavarese ha già iniziato una formazione fatta di primi richiami e gestione di base. Cosa farà da grande? Diventerà un cane molecolare, guidando gli agenti nella ricerca di persone scomparse. In forza al corpo, ci ha spiegato la polizia, ci sono già altri tre cani della stessa razza.

L'addestramento è già iniziato
L'addestramento è già iniziato (Polizia Cantonale )

Le discipline messe in campo dalla sezione cinofila sono tre: difesa, ricerca stupefacenti e ricerca persone. Complessivamente è dotata di undici cani: quattro segugi bavaresi,  quattro pastori belga – malinois, un pastore tedesco, un border collie e un labrador.

Urek è affidato a un conduttore, il suo umano con la divisa, ma anche nel tempo libero.

CaL

Condividi