Il britannico durante una conferenza stampa a Sochi, nel 2014
Il britannico durante una conferenza stampa a Sochi, nel 2014 (Keystone)

La F1 perde il suo direttore di gara

Shock nel mondo dei motori per la morte di Charlie Whiting

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

A soli tre giorni dalla prima gara della stagione in Australia, la F1 perde il suo storico direttore di corsa, Charlie Whiting. Il britannico è morto nella mattinata a Melbourne, a causa di un'embolia polmonare.

Ex pilota, il 66enne si è fatto conoscere anche come tecnico alla Brabham, prima di entrare nella FIA nel 1988. Dal 1997 ha occupato il ruolo di direttore di corsa, oltre che di delegato alla sicurezza e di capo del dipartimento tecnico della Federazione internazionale automobilistica.

Un pilastro e un'icona del nostro sport Lewis Hamilton

La notizia della sua morte ha scosso tutto il circus. Piloti, tecnici ed amici di Whiting non hanno mancato di omaggiarlo, come il presidente Jean Todt che lo ha ricordato come "un amico fedele e un ambasciatore carismatico".

Condividi