Harald Nägeli
Harald Nägeli (keystone)

Il Kunsthaus "grazia" Nägeli

Ritirata la denuncia per i graffiti di aprile. Il cantone non intende invece fare lo stesso

Il Kunsthaus di Zurigo ha deciso di ritirare la denuncia sporta nei confronti di Harald Nägeli, il celebre sprayer che a 80 anni attorno al 20 aprile aveva colpito ancora, con dei graffiti (nel frattempo eliminati) sulla facciata del più importante museo d'arte cittadino. "Abbiamo rivalutato la situazione e deciso per una certa tolleranza in considerazione dell'età dell'autore", che era stato facilmente riconosciuto grazie alle riprese delle telecamere di sorveglianza.

Gli ottant'anni di Harald Naegeli

Gli ottant'anni di Harald Naegeli

TG di mercoledì 04.12.2019

Nägeli non è comunque ancora fuori dai guai, perché se la Città ha pure scelto una linea tollerante (senza nemmeno cancellare le opere), il Cantone non intende "graziarlo" per altri disegni su un edificio scolastico. "Abbiamo spesso a che fare con queste situazioni e agiamo allo stesso modo con tutti", ha detto un portavoce.

"Le denunce sono dichiarazioni di bancarotta da parte di persone che non hanno compreso la vita", ha commentato Nägeli dal canto suo.

Condividi

Correlati

Ottant'anni da sprayer

Harald Naegeli è diventato famoso come "graffitaro" ma ha dovuto fare i conti con la giustizia zurighese

Lo sprayer di Zurigo al museo

La città di Düsseldorf dedica una mostra al pioniere dei graffiti condannato in Svizzera nel 1981