Mondo

Montenegro, verso la sfida Djukanovic-Milatovic

Nelle elezioni si profila un ballottaggio tra il presidente uscente e il candidato del Movimento Europe Now

  • 19 March 2023, 21:29
  • 24 June 2023, 03:46
  • INFO
Milo Djukanovic alla guida del Montenegro da oltre trent'anni

Milo Djukanovic alla guida del Montenegro da oltre trent'anni

  • Keystone
Di:ATS/Red. MM

Si profila un ballottaggio il prossimo 2 aprile nelle elezioni presidenziali in Montenegro, dove domenica alle 20.00 si sono chiusi i seggi.

Come previsto ci andrà il presidente uscente Milo Djukanovic, leader del Partito democratico dei socialisti (Dps). Ma a sorpresa lo sfidante potrebbe essere Jakov Milatovic, candidato del Movimento Europe Now!, e non Andrija Mandic del Fronte Democratico, formazione filoserba e filorussa schierata all'opposizione dell'attuale governo guidato dal premier Dritan Abazovic.

Secondo i dati diffusi dal Centro di ricerche CeMI sulla base dell'elaborazione del 69% delle schede, a Djukanovic sarebbe andato il 35,3%, a Milatovic il 28,8%. Mandic, indicato alla vigilia come il più accreditato per il ballottaggio, raccoglie invece il 19,4%.

Decano della politica montenegrina, Djukanovic è alla guida del paese ex jugoslavo da oltre trent'anni, alternandosi nella carica di presidente e in quella di premier.

Ti potrebbe interessare