Mondo

Musk cambia idea, Starlink resta gratis per l'Ucraina

Il proprietario di SpaceX aveva precedentemente chiesto al Pentagono di farsi carico dei costi milionari per l'impiego della sua rete di satelliti che garantiscono Internet

  • 15 ottobre 2022, 23:23
  • 24 giugno 2023, 00:28
  • INFO
Elon Musk434304428_highres.jpg

Elon Musk

  • keystone
Di: ATS/AFP/Red.MM

Nuova giravolta di Elon Musk: dopo aver annunciato che non avrebbe più potuto donare la rete satellitare di comunicazione Starlink all'Ucraina ha cambiato idea, assicurando che continuerà a finanziarla.

"Al diavolo! Anche se Starlink perde soldi mentre altre compagnie guadagnano miliardi dai contribuenti, continueremo a finanziare il Governo ucraino gratis", ha scritto su Twitter il patron di Tesla a poche ore dall'annuncio che non avrebbe più potuto sostenere i costi della rete satellitare e dalla richiesta al Pentagono di farsene carico.

In settembre Musk aveva in effetti avvisato con una lettera il Pentagono che potrebbe mettere fine al servizio se la difesa statunitense non si farà carico degli oneri per decine di milioni di dollari al mese. L'imprenditore miliardario aveva fatto sapere che finora la sua SpaceX ha speso 80 milioni di dollari e che i costi potrebbero superare i 120 milioni entro fine anno e i 400 nei successivi 12 mesi.

L'ONU condanna le annessioni di Mosca

Telegiornale 13.10.2022, 22:00

Dall'inizio dell'invasione russa la società, grazie alla costellazioni di satelliti Starlink, ha garantito la connessione a Internet in Ucraina, dove si stima che a giugno il 15% delle infrastrutture esistenti legate alla rete era stato distrutto o danneggiato. Inoltre, la rete Starlink è largamente impiegata anche dall'esercito per calcolare la traiettoria dei missili e geolocalizzare gli obiettivi.

Ucraina, nuovi bombardamenti

Telegiornale 13.10.2022, 14:30

Ti potrebbe interessare