Mondo

Truppe occidentali in Ucraina? “Non può essere escluso”

Lo ha detto, parlando del futuro, il presidente francese Macron, che a Parigi ha annunciato anche la nascita di “una coalizione per fornire a Kiev armi a lunga gittata”

  • 26 febbraio, 23:47
  • 27 febbraio, 00:03
Macron.jpg

Macron ha parlato lunedì sera alla "Conferenza di sostegno all'Ucraina"

  • Keystone
Di: AFP/ATS/RSI Info

L’invio di truppe occidentali in futuro non può “essere escluso”. Lo ha detto lunedì sera il presidente francese Emmanuel Macron al termine della Conferenza di Parigi sull’Ucraina. “Faremo tutto quello che c’è da fare affinché la Russia non possa vincere questa guerra”, ha detto il leader francese. “Per raggiungere quest’obiettivo, tutto è possibile” e l’invio di truppe occidentali, in futuro, non può “essere escluso”.

Macron ha pure annunciato la nascita di una “coalizione” per fornire “missili e bombe di media e lunga gittata” a Kiev.  “Abbiamo oggi 8 coalizioni con diverse capacità che funzionano”, ha detto Macron, aggiungendo di volerne creare una nona. “Organizzeremo questa coalizione a cominciare da questa sera”.

“La priorità delle priorità - ha detto ancora il presidente transalpino - è la questione delle munizioni” e “tutti i missili e bombe a media e lunga gittata che sono estremamente importanti per gli ucraini”.

31'000 soldati morti in Ucraina

Telegiornale 26.02.2024, 12:30

Correlati

Ti potrebbe interessare