Mondo

Zelensky nella Kherson liberata

Il presidente ucraino si è recato nella città da cui si sono ritirati i russi venerdì – Borrell (UE): “Ottima notizia, giusta la nostra strategia di sostegno militare

  • 14 novembre 2022, 11:49
  • 24 giugno 2023, 01:34
  • INFO
  • UCRAINA
2022-11-14T092721Z_1046652572_RC2LLX9RMWCW_RTRMADP_3_UKRAINE-CRISIS-KHERSON-ZELENSKIY.JPG

Volodymyr Zelensky tra i militari nel centro di Kherson

  • Reuters
Di: Reuters/AFP/dielle

Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ha visitato lunedì Kherson, la città chiave del sud riconquistata dai russi la scorsa settimana. Lo ha dichiarato all'AFP una fonte della presidenza ucraina e conferme arrivano anche dalla Reuters.

"Stiamo andando avanti", ha detto ai soldati ucraini a cui si stava rivolgendo. "Siamo pronti per la pace, per la pace in tutto il nostro Paese", ha aggiunto, prima di ringraziare la NATO per il suo sostegno.

2022-11-14T093235Z_1369261153_RC2LLX9STNKY_RTRMADP_3_UKRAINE-CRISIS-KHERSON-ZELENSKIY.JPG

Cittadini di Khersona salutano il presidente ucraino

  • Reuters

Le truppe ucraine sono arrivate nel centro di Kherson venerdì, dopo che la Russia ha abbandonato l'unica capitale regionale conquistata dall'inizio dell'invasione a febbraio. La partenza rappresenta la terza grande ritirata russa durante il conflitto, ma si tratta del primo caso di resa di una città occupata così grande, a fronte di un'importante controffensiva ucraina che ha riconquistato diverse zone dell'est e del sud.

Intanto, sull’altro fronte la Russia considera "inaccettabile" la condizione posta dall’Ucraina che prevede che le truppe di Mosca si ritirino dal Paese per avviare negoziati. Lo ha detto il vice ministro degli Esteri ed ex ambasciatore russo presso la NATO Alexander Grushko, citato dall'agenzia Interfax.

Un'allerta aerea è stata dichiarata per questa notte in sette regioni dell'Ucraina. Lo afferma la Tass, citando fonti ufficili. Secondo la fonte, l'allerta aerea è stata dichiarata nelle regioni ucraine di Dnepropetrovsk, Kirovograd, Nikolaev, Odessa, Poltava, Kharkov e Cherkasy.

La liberazione di Kherson e le possibili ritorsioni russe

Telegiornale 12.11.2022, 21:00

Borrell: “Ritiro da Kherson ottima notizia, nostra strategia corretta”

Il ritiro dei russi da Kherson "è un'ottima notizia”. A dirlo è stato l'Alto rappresentante UE per la Politica Estera Josep Borrell, parlando con i cronisti prima del Consiglio Affari Esteri a Bruxelles. “Significa che la strategia di sostenere militarmente l'Ucraina era giusta: dobbiamo continuare a supportare l'Ucraina", ha poi aggiunto.

Sempre in riferimento al conflitto, secondo Borrell inoltre la missione di addestramento europea di 15’000 soldati ucraini "sarà operativa entro due settimane. Sarà in Polonia e vi sono molti Paesi che intendono partecipare a questa missione".

"Siamo a un punto di svolta nella guerra", ha sottolineato Borrell che, rispondendo a chi gli chiedeva se l'UE inviterà Kiev a negoziare, ha risposto: "l'Ucraina deciderà cosa fare, nostro dovere è sostenerla".

Kherson, torna a sventolare la bandiera ucraina

Telegiornale 11.11.2022, 21:00

Ti potrebbe interessare