Svizzera

Cadono massi, chiusa la Axenstrasse

I sistemi di sorveglianza hanno rilevato movimenti, non risultano danni a persone o alla strada

  • 9 December 2023, 21:55
  • 9 December 2023, 22:10
  • INFO
419271893_highres.jpg

Episodi simili non sono rari

  • keystone
Di:pon

Una caduta di massi è stata segnalata poco prima delle 22 di oggi, sabato, dai sistemi di rilevamento in zona “Gumpisch” e poi nelle reti di protezione contro le frane poste lungo quel tratto della Axenstrasse. La circolazione sulla strada che segue la sponda orientale del Lago dei Quattro cantoni, fra Uri e Svitto, ha dovuto quindi essere interrotta, ha reso noto la polizia urana.

Al momento non risulta che qualcuno sia rimasto ferito né che la carreggiata o i ponti abbiano riportato danni. Le condizioni meteorologiche non permettono tuttavia agli esperti di recarsi sul posto. Contribuiscono inoltre alla possibilità che si verifichino altri distacchi. Di conseguenza, precisa un comunicato, la chiusura del tratto fra la rotonda di Flüelen e il bivio Wolfsprung resta valida fino a nuovo avviso. Sono garantiti accessi da nord fino alla Tellsplatte e da nord fino a Sisikon e Riemenstalden. Gli automobilisti in transito sono pregati di compiere il lungo giro via il tunnel del Seelisberg e Lucerna.

L’Axenstrasse è costantemente minacciata dalle frane e chiusure come questa non sono infrequenti. L’ultima volta era successo una settimana fa.

Notiziario delle 23:00 del 09.12.2023

  • 09.12.2023
  • 22:30

Ti potrebbe interessare