Svizzera

Swiss sospende i voli su Tel Aviv

Lo stop resterà in vigore fino al 25 aprile - Restano interrotti anche i collegamenti con Beirut e fino a fine mese gli aerei non attraverseranno i cieli iraniani

  • 19 aprile, 15:05
  • 19 aprile, 15:11
  • INFO
547333591_highres.jpg

Apparecchi a terra

  • Keystone
Di: ATS/pon

La situazione in Medio Oriente ha nuovamente un impatto sui voli della Swiss, oltre che della casa madre Lufthansa e della Austrian Airlines: le tre compagnie hanno annunciato una sospensione dei voli verso Israele nell’interesse della “stabilità, affidabilità e della pianificazione”. La scorsa settimana c’erano state cancellazioni dell’ultimo momento che avevano causato disagi.

Contrariamente a quanto annunciato in un primo tempo, lo stop dei collegamenti con Tel Aviv resterà in vigore fino al 25 aprile. I passeggeri toccati saranno contattati, potranno ottenere un rimborso o cambiare la data del loro volo.

I voli fra la Svizzera e Israele erano già stati sospesi domenica ed erano ripresi martedì. Quelli per Beirut in Libano sono cancellati fino a fine mese. Fino al 30 aprile si rinuncerà anche ad attraversare lo spazio aereo iraniano.

RG 12.30 del 19.04.2024 La corrispondenza di Michele Giorgio

RSI Mondo 19.04.2024, 14:41

  • keystone
  • Libano
  • Tel Aviv
  • Israele
  • Austrian Airlines
  • Lufthansa
  • Swiss

Correlati

Ti potrebbe interessare