Svizzera

Un aiuto svizzero per Frontex

Una guardia di confine sarà mandata in Italia nel quadro della nuova operazione Triton

  • 26 ottobre 2014, 13:26
  • 7 giugno 2023, 00:18
  • INFO
Il personale elvetico raccoglierà informazioni sui migranti e il loro viaggio

Il personale elvetico raccoglierà informazioni sui migranti e il loro viaggio

  • keystone

La Svizzera parteciperà all’operazione Triton, lanciata dall’Unione europea per pattugliare il Mediterraneo ed aiutare i migranti in difficoltà in mare. Berna ha infatti risposto positivamente alla richiesta di sostegno di Frontex, agenzia di sorveglianza delle frontiere europee, e invierà una guardia di confine in Italia.

Il suo ruolo sarà di raccogliere informazioni sui migranti, e in particolare sul loro viaggio, le rotte seguite ed eventuali passatori.

Triton, che non sostituirà Mare Nostrum, è la più grande operazione organizzata da Frontex. Dal primo novembre coprirà un’area di mare più ampia della missione sorella, che vede già impegnata un’altra guardia di confine svizzera.

ATS/sf

Ti potrebbe interessare