Ticino e Grigioni

San Gottardo, sospeso lo scavo per il secondo tubo

Indagine in corso per comprendere se vi sia un nesso tra i lavori di costruzione e il danno nella soletta della galleria autostradale - Ribadito l'obiettivo di riaprire entro domenica

  • 12 settembre 2023, 15:38
  • 15 settembre 2023, 21:52
  • INFO
Le prime foto della soletta danneggiata

Le prime foto della soletta danneggiata

  • USTRA
Di: Pa.St.

I lavori di scavo per il secondo tubo del San Gottardo sono stati sospesi. Lo ha fatto sapere martedì l'Ufficio federale delle strade (USTRA), spiegando che si tratta di una misura preventiva nell'attesa di sapere se vi sia un nesso con il danno che si è verificato nella soletta della galleria autostradale. Il blocco resterà in vigore fintanto che non saranno disponibili i risultati dell'indagine.

La crepa di venticinque metri individuata domenica sera e che ha costretto alla chiusura del traforo è dovuta, secondo le prime analisi, a una ridistribuzione della pressione esercitata dalla montagna. Ma ora si tratta di comprendere a cosa sia dovuto tale cambiamento: potrebbe essere dovuto a movimenti della montagna, a influenze tettoniche o, appunto, a lavori di costruzione.

È comunque chiaro - lo scrive ancora l'USTRA - che i lavori per la realizzazione del secondo tubo mettono alla prova la montagna. Da qui la necessità di determinare se vi sia un collegamento con la formazione della crepa.

"Sono diverse le ipotesi sul tavolo e al momento non ne possiamo escludere nessuna, nemmeno la correlazione con i lavori di scavo" conferma Lorenzo Quolantoni, portavoce dell'USTRA, sentito dalla RSI. Per lo scavo del secondo tubo vengono utilizzati anche esplosivi. Spetta dunque alle valutazioni degli esperti fornire una risposta sulla causa del danno. L'indagine durerà "più giorni", afferma ancora Quolantoni, sottolineando che "per noi è importante individuare la causa per essere sicuri che il danno non si riproduca".

Lavori in corso all'interno del tunnel del San Gottardo

Lavori in corso all'interno del tunnel del San Gottardo

  • USTRA

Demolita la soletta danneggiata

Nel frattempo l'obiettivo non è cambiato: la riapertura della galleria autostradale del San Gottardo dovrebbe avvenire entro la fine di questa settimana. I lavori per il ripristino del collegamento sono iniziati lunedì e la scorsa notte è stata rimossa la soletta danneggiata.

Ora all'interno del tunnel è in corso la messa in sicurezza della struttura e a breve la parte danneggiata sarà sistemata con degli elementi in acciaio, che sono già in produzione.

Traffico ancora deviato

Fino alla riapertura della galleria, il traffico resta deviato sulla strada del Passo, sulla A13 del San Bernardino e sulla strada del Sempione. Per rendere più fluida la circolazione, i cantieri previsti per questa settimana sulla A13 e sulla tratta del Sempione sono stati rimandati.

La deviazione del traffico è tangibile sulle strade, in particolare sulla A13, dove i mezzi pesanti sono nettamente aumentati. Da ieri è pertanto attivo un sistema di dosaggio. Sono state aperte inoltre le aree di attesa provvisorie.

Gottardo, si lavora per la riapertura

Telegiornale 11.09.2023, 20:00

Correlati

Ti potrebbe interessare