DKSH acquisisce la ticinese Refarmed
DKSH acquisisce la ticinese Refarmed (keystone)

DKSH acquisisce la ticinese Refarmed

L'azienda di Lugano produce principi attivi e medicinali pronti all'uso ai produttori di farmaci generici

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

DKSH, la multinazionale del commercio e dei servizi con sede a Zurigo, ha acquisito la società ticinese Refarmed Group. L'azienda, con sede a Lugano, fornisce principi attivi e medicinali già pronti all'uso ai produttori di farmaci generici, indica oggi, lunedì, DKSH in una nota.

Ciò include l'approvvigionamento degli ingredienti e la fornitura di supporto tecnico e normativo. Refarmed serve circa 300 clienti dell'industria farmaceutica in Europa, Asia e America.

 

Sul suo sito internet, l'azienda dichiara di essere attiva nell'industria farmaceutica da oltre 40 anni. Recentemente ha generato un fatturato netto di oltre 60 milioni di franchi all'anno, con una buona redditività e un buon ritorno sugli investimenti. Non sono stati forniti dettagli sul prezzo di acquisto.

ATS/Swing
Condividi