Presente a Grancia e Sant'Antonino
Presente a Grancia e Sant'Antonino (archivio tipress)

Luce verde per Coop, che compra Jumbo

Arriva il via libera della Commissione della concorrenza, da vedere se il marchio rimarrà o sarà integrato in Coop Edile+Hobby

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Coop ha ricevuto il nullaosta della Commissione della concorrenza per l'acquisto della catena di negozi del fai-da-te e giardinaggio Jumbo dal proprietario di Manor, Maus Frères. La notizia, annunciata oggi, domenica, dalla NZZ am Sonntag, è stata confermata dal portavoce di Coop Patrick Häfliger.

L'acquisto era stato annunciato a inizio aprile. In una nota, nella quale l'ammontare della transazione non veniva specificato, l'acquirente precisava che i 40 punti vendita di Jumbo (due dei quali in Ticino, a Sant'Antonino e Grancia), che hanno 1'500 dipendenti e lo scorso anno hanno generato un fatturato di circa 600 milioni di franchi, "completano idealmente le sedi del gruppo Coop". Quest'ultimo dispone invece di 73 negozi Edile+Hobby (per un fatturato di 694 milioni e 1'659 posti di lavoro), in Ticino a Tenero, Castione e Mendrisio.

Resta da vedere se Jumbo continuerà come marchio a sé stante. Dettagli dovrebbero essere annunciati a fine mese.

 
ATS/pon
Condividi