Per il futuro il gruppo si dice fiducioso (Keystone)

Ottimo semestre per Swiss Life

La società ha registrato una crescita dell'utile netto del 10% a 617 milioni di franchi rispetto allo stesso periodo del 2018

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Un semestre sopra le attese per Swiss Life. La società con sede a Zurigo, specializzata nelle assicurazioni vita, tra gennaio e giugno ha registrato una crescita dell'utile netto del 10% a 617 milioni di franchi rispetto allo stesso periodo del 2018.

La società inoltre ha incassato premi per 14,1 miliardi di franchi, un terzo in più al netto degli effetti valutari rispetto all'anno prima, una vera e propria impennata dovuta al ritiro della concorrente Axa dal mercato.

"Siamo riusciti ad ampliare ulteriormente le operazioni che generano tasse e commissioni, a incrementare sensibilmente il valore degli affari nuovi e ad aumentare il trasferimento di disponibilità liquide alla holding", ha affermato Patrick Frost, CEO di Swiss Life, dicendosi fiducioso per il futuro del gruppo.

ATS/Nad
Condividi