Catena di montaggio della Vauxhall a Luton
Catena di montaggio della Vauxhall a Luton (keystone)

"Saranno anni difficili"

Gli imprenditori britannici giudicano negativamente la scelta di giovedì, molti delocalizzeranno

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Un quinto dei dirigenti d'impresa britannici intende spostare all'estero, almeno in parte, la produzione e i due terzi ritengono che la scelta popolare di lasciare l'Unione Europea avrà ricadute negative sugli affari.

Sempre stando ai risultati del sondaggio condotto da venerdì a domenica tra i membri della federazione mantello, un quarto degli interpellati ha fatto sapere che congelerà le assunzioni e gli investimenti.

Da parte sua, in un intervento pubblicato dal Times, Carolyn Fairbairn, che guida la maggiore associazione padronale del Regno Unito, ha affermato che l'impatto della scelta non andrà sottovalutato. Segue l'invito al Governo affinché agisca rapidamente per porre fine alle incertezze che ne derivano.

AFP/dg

Dal TG20:

L'Europa cerca una strategia

L'Europa cerca una strategia

TG 20 di lunedì 27.06.2016


Da Berlino, Walter Rahue

Da Berlino, Walter Rahue

TG 20 di lunedì 27.06.2016

 

Dal TG12.30:

Brexit, tempesta politica

Brexit, tempesta politica

TG 12:30 di lunedì 27.06.2016

Condividi