Herbert Diess potrebbe sostituire Matthias Müller ai vertici del Gruppo VW
Herbert Diess potrebbe sostituire Matthias Müller ai vertici del Gruppo VW (Keystone)

Volkswagen cambia il suo futuro

Il Consiglio di sorveglianza del Gruppo VW riunito per rinnovare i vertici aziendali. Müller forse in uscita

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il Gruppo Volkswagen riunisce oggi, giovedì, il suo consiglio di sorveglianza per porre in atto un profondo rinnovamento ai vertici del colosso automobilistico attivandosi con un giorno d’anticipo rispetto al previsto. La riunione dell’istanza di controllo del primo costruttore automobilistico mondiale annuncerà subito le decisioni prese, senza tempi morti.

La stampa mondiale riporta da qualche giorno la possibilità che sia sostituito il CEO del Gruppo VW, Matthias Müller, in carica dal settembre 2015 subito dopo lo “scoppio” dello scandalo del Dieselgate. Al suo posto si evoca il nome di Herbert Diessl, l’attuale responsabile del marchio Volkswagen all’interno del gruppo.

Martedì Volkswagen aveva reso noto a sorpresa che erano raccomandati dei mutamenti ai vertici, spiegando che Müller “era pronto a contribuire a tali cambiamenti”. Ex presidente di Porsche, quest’ultimo ha un contratto valido fino al 2020 e ha attuato una massiccia ristrutturazione, fondata su riduzione dei costi e impegno totale nell’auto elettrica.

ATS/Reuters/EnCa

Condividi