Una settimana dopo
Una settimana dopo (reuters)

Abaaoud filmato in metro

Nuove rivelazioni sugli spostamenti del terrorista; l'UE affronta la questione sicurezza alle frontiere

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Abdelhamid Abaaoud, ucciso mercoledì a Saint-Denis dalle teste di cuoio francesi, era stato immortalato dalle videocamere di sorveglianza della metropolitana, fermata Croix de Chavaux (Montreuil), mentre saliva su un convoglio, un’ora dopo gli attacchi del 13 novembre, che hanno causato 129 morti e 352 feriti. La notizia è stata rivelata da una fonte giudiziaria vicina al dossier di indagine.

Rivedere i controlli alle frontiere

E a una settimana esatta dagli attentati, venerdì i ministri degli Interni dei paesi membri dell’Unione Europea si incontrano a Bruxelles per affrontare la questione del ripristino dei controlli sistematici alle frontiere esterne (anche probabilmente per i cittadini europei). Nel vertice straordinario, a cui partecipa pure la consigliera federale Simonetta Sommaruga, sarà quindi affrontato il tema delle regole vigenti nello spazio Schengen.

Il ministro francese Bernard Cazeneuve ha esortato tutti a prendere decisioni in materia di lotta contro il terrorismo: "L’UE", ha sottolineato, "ha già perso troppo tempo".

AFP/AlesS

Segui la nostra diretta:

Il nostro dossier

 
Condividi