A casa 640'000 studenti
A casa 640'000 studenti (keystone)

Allarme bomba a Los Angeles

Tutte le scuole chiuse e lezioni sospese a tempo indeterminato - Minaccia "non credibile" a New York

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Le scuole di Los Angeles sono state chiuse nella giornata di oggi, martedì, e le lezioni sono sospese a tempo indeterminato a seguito di un allarme bomba definito "credibile" dalla polizia. Il distretto scolastico di Los Angeles (Unified School District) e' il secondo più grande sistema scolastico pubblico degli Stati Uniti, dopo quello di New York. Conta 920 istituti scolastici frequentati da circa 640'000 studenti, dalla scuola materna al liceo. La minaccia, secondo la portavoce del distretto, sarebbe giunta da una mail inviata da un indirizzo IP di Francoforte, in Germania.

Le autorità hanno richiamato nei depositi tutti i bus scolastici che erano già in strada per svolgere il loro servizio.

"Chiediamo ai genitori di non mandare i bambini a scuola. Abbiamo bisogno della collaborazione di tutti i cittadini oggi, delle famiglie e del personale scolastico". Questo l'appello del presidente dello Unified School District di Los Angeles.

"Questo è un allarme raro: non riguarda, una, due o tre scuole, ma molti istituti scolastici", ha spiegato il sopraintendente scolastico di Los Angeles Ramon Cortines in una conferenza stampa volta a chiarire la situazione. "Zainetti o altri pacchi, lasciati in alcuni campus, potrebbero contenere esplosivi", ha continuato.

Intanto il portavoce della Casa Bianca, Josh Earnest, ha dichiarato che il presidente Barack Obama è informato dei fatti e sta seguendo con attenzione la vicenda.

Altre minacce

Il capo del dipartimento di polizia di New York ha affermato di aver ricevuto una minaccia simile a quella di Los Angeles, ritenuta però non credibile, e ha inoltre dichiarato di ritenere estremamente esagerata la reazione delle autorità della città californiana.

ATS/AFP/ads

Dal TG20:

Condividi