Assalto a clinica per aborti

Un uomo, probabile militante della destra integralista, uccide tre persone in Colorado

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Ennesimo assalto a un consultorio per la pianificazione familiare negli Stati Uniti dove un 59enne armato, dopo aver fatto irruzione nella struttura medica di Colorado Springs, ha ucciso tre persone e ne ha ferite altre nove. Robert Lewis Dear, probabilmente un militante della destra integralista (scrivono alcuni quotidiani), è stato catturato vivo dalle forze dell'ordine dopo cinque ore di assedio.

Un agente in borghese intervenuto sul luogo della sparatoria
Un agente in borghese intervenuto sul luogo della sparatoria (keystone)

Il luogo della strage è una sede del programma "Planned Parenthood", spesso bersaglio delle critiche del movimento "pro vita", in quanto prevede anche la pratica dell'aborto e regolarmente al centro di accesi scontri tra esponenti politici, tra chi difende la validità del programma e chi lo addita come illegittimo, tra questi ultimi principalmente conservatori repubblicani.

Durante l'assedio il presidente degli Stati Uniti Barack Obama è stato tenuto informato, ha riferito la Casa Bianca. 

ATS/M.Ang.

Dal TG12.30:

Sparatoria in Colorado

Sparatoria in Colorado

TG 12:30 di sabato 28.11.2015

Condividi