Il 63enne è un ex militare (keystone)

Brasile nell’accordo, "per ora"

Cambio di rotta del presidente brasiliano Jair Bolsonaro che si dice favorevole a mantenere gli impegni sul clima dell’accordo di Parigi

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il presidente del Brasile, Jair Bolsonaro, è per ora favorevole al mantenimento del suo paese nell'accordo di Parigi sul clima. Lo ha dichiarato il ministro dell'ambiente Ricardo Salles, nonostante finora Bolsonaro avesse sostenuto che il Brasile avrebbe seguito gli Stati Uniti e sarebbe uscito dall'accordo di Parigi.

Il ministro ha pure spiegato che si sta cercando di approfondire alcuni punti dell'intesa, in particolare quelli che “possono portare risorse finanziarie”.

Il testo, firmato nel 2015 nella capitale francese, punta a contenere il riscaldamento globale al di sotto della soglia dei 2°C (idealmente +1,5°C) in rapporto all’era preindustriale. Lo scorso 1° giugno, non molto dopo il suo insediamento, il presidente statunitense Donald Trump aveva annunciato il ritiro dall’accordo firmato dal suo predecessore Barack Obama.

NOT/dielle
Condividi