Il presidente brasiliano Bolsonaro ha criticato certe misure prese localmente (Reuters)

Centro e Sudamerica si "attivano"

Le nazioni latinoamericane reagiscono all'espansione del coronavirus e attuano limitazioni su larga scala. Bolsonaro critica scelte locali in Brasile

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Gli Stati dell’America Latina e Centrale prendono misure per contrastare la pandemia da Covid-19. Panama, il Paese più colpito del Centroamerica con 443 contagi, ha decretato una quarantena totale. Alla popolazione saranno permessi spostamenti di al massimo due ore al giorno per l'acquisto di alimenti e medicinali.

Anche Messico e Colombia registrano un importante incremento dei contagi, così come anche il Brasile, dove però il presidente Jair Bolsonaro ha criticato le misure prese per arginare il Coronavirus dalle regioni e municipalità della nazione, aggiungendo che queste decisioni rischiano di danneggiare l'economia brasiliana.

ATS/Reuters/EnCa
Condividi