Come cambia il mondo

Città, monumenti, fiumi, laghi sono soggetti alle variazioni del tempo, talvolta in modo impressionante

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Si dice che, nella vita, l’unica costante certa sia il cambiamento. Non c’è nulla che non si modifichi col passare del tempo e uno degli strumenti più preziosi per rilevarlo e conservarne la memoria è senza dubbio la fotografia.

Di raccolte fotografiche sulle metamorfosi del nostro pianeta ce ne sono tante. Laghi e cascate che si prosciugano a causa del riscaldamento globale, vulcani che eruttano distruggendo la vegetazione, fiumi che cambiano colore a causa dell’inquinamento. Non ci sono però solo cambiamenti negativi, anzi. La storia ci ha anche insegnato a prenderci cura di monumenti e costruzioni storiche che sono stati restaurati, puliti e valorizzati.

I cambiamenti più drastici riguardano comunque le città, alcune delle quali sono cresciute a dismisura a causa di una crescita impressionante della popolazione.

KiNa
Condividi