Un
Un "muro" che non ferma i migranti (keystone)

Dieci profughi feriti

Incidente della circolazione in Ungheria per il van su cui viaggiavano 18 siriani

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Dieci profughi siriani sono rimasti feriti a seguito di un incidente delle circolazione mentre stavano viaggiando a bordo di un van, con alla guida un cittadino rumeno sospettato di essere un trafficante di esseri umani, lungo l’autostrada M5 in territorio ungherese poco lontano da Budapest.

L’incidente stradale ha fatto accorrere sul posto, oltre ai soccorsi, anche le forze dell’ordine ungheresi che hanno individuato, oltre ai 10 feriti, altre 8 persone che viaggiano a bordo del van. I feriti sono stati trasferiti in ospedale per le cure del caso e sono piantonati dalla polizia ungherese.

Frattanto in Ungheria, nel corso delle ultime 24 ore, sono entrati 2’410 nuovi migranti e profughi, circa 800 in meno rispetto alla giornata precedente. Di essi quasi 400 sono bambini. Come ha riferito un portavoce della polizia ungherese, la gran parte dei nuovi arrivi si è registrata nella zona di Roeszke, a ridosso della frontiera con la Serbia.

Red.MM/ATS/Reuters

Condividi