Francesco con una bimba musulmana
Francesco con una bimba musulmana (reuters)

Il Papa incontra i rohingya

Dialogo con 16 rifugiati in Bangladesh – "Vi chiedo perdono per l’indifferenza del mondo"

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Papa Francesco ha ascoltato le storie di 16 rifugiati rohingya a Dacca, capitale del Bangladesh, ai quali ha chiesto perdono per l'indifferenza del mondo nei loro confronti. È stata la prima volta nel suo viaggio asiatico che il Pontefice ha usato il termine "rohingya", considerato tabù in Myanmar.

Il Papa al termine dell'incontro ha lanciato un appello a non distogliere lo sguardo da quanto sta succedendo e a un maggiore impegno perché i loro diritti vengano riconosciuti.

 

Poche ore prima dell'incontro il Pontefice ha celebrato una messa all’aperto consacrando 16 preti davanti a circa 100'000 di persone.

Ats/sf

Il Papa chiede perdono ai Rohingya

Il Papa chiede perdono ai Rohingya

TG 20 di venerdì 01.12.2017

Condividi