Il mar di Marmara è pieno di schiuma

In Turchia da settimane la mucillagine ricopre le acque costiere – Iniziate le operazioni di pulizia

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

È una coltre molto spessa e gelatinosa. È mucillagine marina. L’aumento delle temperature delle acque e una forte presenza di inquinanti hanno portato le alghe a produrne in quantità tali da compromettere la vita di diverse specie. Nella zona a sud di Istambul la situazione è stata definita “catastrofica” tanto che lo stesso presidente Recep Tayyip Erdogan ha promesso interventi rapidi. Interventi che per ora si limitano alla posa di barriere per contenere la massa galleggiante e permetterne una più rapida rimozione.

Si tratta di interventi di urgenza che non risolvono il problema. Molto andrà fatto sui sistemi di trattamento delle acque reflue che sono alla base degli inquinamenti. Il ministro dell’ambiente turco ha promesso di diminuire del 40 per cento le emissioni di azoto nelle acque ma ci vorranno anni ed un sacco di investimenti.

Marcello Fusetti
Condividi