Ai ballottaggi per i sindaci si impone il centrosinistra (keystone)

Italia, ballottaggi al centrosinistra

Il centrodestra si è presentato diviso e non si è aggiudicato nessuno dei sette principali comuni al voto. Vincitore assoluto l'astensionismo

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Due milioni di italiani erano chiamati ieri, domenica, alle urne in 65 comuni, dove si sono svolti i ballottaggi per eleggere i sindaci.

Il vincitore assoluto è stato l'astensionismo, con sei cittadini su dieci che hanno deciso di non votare con una partecipazione ferma al 42,16%, in netto calo rispetto al 54,11% del primo turno.

Sul fronte di vincitori e vinti da segnalare l'ascesa del centrosinistra che si è imposto nelle sette principali città capoluogo (Verona, Parma, Piacenza, Cuneo, Monza, Alessandria e Catanzaro), e la frenata del centrodestra, in perdita di consensi nelle realtà in cui si è presentato diviso.

ATS/ANSA/Swing
Condividi