Joker fermato a Milano

Un 36enne che si recava ad una festa in maschera con la metropolitana denunciato per "procurato allarme"

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Si aggirava nella stazione della metropolitana di Moscova, in pieno centro a Milano, vestito da Joker e con una pistola finta nella cintola dei pantaloni. E per questo un uomo di 36 anni è stato fermato lunedì, attorno alle 19.40 dalla polizia, e denunciato per "procurato allarme".

Molte le chiamate arrivate al centralino della questura eda diverse persone spaventate. La circolazione della metropolitana è stata sospesa per alcuni minuti.

Il 36enne, truccato da pagliaccio e travestito con un paio di ali rosa, ha cercato di spiegare che stava andando a una festa e che la pistola aveva anche il tappo rosso. Ma questo non gli ha evitato la denuncia.

In gennaio, ricordiamo, un giovane travestito da Deadpool era stato fermato e multato a Lugano ed il caso aveva fatto il giro del mondo.

RSI/Bleff
Condividi