La carovana riprende la marcia

I migranti provenienti dall'Honduras hanno attraversato il confine guatemalteco e si dirigono verso gli Stati Uniti

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Una nuova carovana di migranti provenienti dall'Honduras ha ripreso mercoledì la sua lunga marcia verso gli Stati Uniti. Centinaia di persone hanno attraversato la frontiera nord del paese e sono entrati in Guatemala dove un cordone di polizia locale li ha momentaneamente fermati. Il gruppo, al quale si sono aggiunti 200 salvadoregni, si è formato dopo un appello lanciato sui social network.

"Sfuggire alla fame e alla violenza" (reuters)

Le autorità guatemalteche hanno rifiutato di consentire il passaggio ad alcuni minori poiché sprovvisti di documenti in regola. “Chi supera i controlli potrà proseguire il suo viaggio, mentre gli altri dovranno tonarsene a casa” ha dichiarato il portavoce dell’Istituto nazionale delle migrazioni.

 

Quest'ultimo esodo è stata un'opportunità per il presidente statunitense di rivendicare con maggiore forza la costruzione di un muro al confine con il Messico. Il rifiuto del finanziamento di questa opera da parte dei democratici ha causato lo “shutdown", ancora in corso, più lungo della storia.

AFP/ANSA/YR
Condividi