Al Cairo si tratta per porre fine alle ostilità nella Striscia di Gaza
Al Cairo si tratta per porre fine alle ostilità nella Striscia di Gaza (Keystone)

La tregua regge ancora a Gaza

Sono intanto riprese le trattative indirette per una definitiva interruzione delle ostilità

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

La tregua a Gaza tra Hamas e Israele sta reggendo, visto che finora non si sono visti né razzi da una parte né attacchi aerei dall'altra. Il cessate il fuoco di 72 ore -  che scade alle 24 di mercoledì - era stato raggiunto dalla mezzanotte di domenica grazie alla mediazione egiziana.

Intanto lunedì sono riprese al Cairo le trattative indirette tra le parti per giungere ad un accordo duraturo e tale da risolvere un conflitto che sta andando avanti da oltre un mese. La trattativa non appare però essere particolarmente semplice, considerata vista la distanza che ancora c'è tra le parti sui due nodi principali del negoziato di partenza.

Israele infatti chiede la smilitarizzazione della Striscia in modo che sia assicurata la sicurezza del paese e in cambio si dice pronto a favorire la rapida ricostruzione dell'enclave palestinese. Dal canto suo Hamas rivendica la rimozione del blocco di Gaza, imposto dallo Stato ebraico sette anni fa, e la liberalizzazione del transito di persone e cose attraverso i valichi.

Red.MM/ATS/EnCa

Condividi