Vigili del fuoco impegnati per l'esondazione del Lago Maggiore
Vigili del fuoco impegnati per l'esondazione del Lago Maggiore (ANSA)

Maltempo, un morto a Crema

L'uomo annegato stava cercando di far defluire l'acqua. E' la seconda vittima in Lombardia

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

I vigili del fuoco hanno recuperato il corpo di una persona nei pressi di un mulino invaso dall'acqua a Crema, in provincia di Cremona.

La vittima, un uomo di 36 anni, è morto annegato mentre stava aprendo una chiusa per far defluire l'acqua da una roggia.

È la seconda vittima del maltempo in Lombardia dove mercoledì, a Ispra, nel Varesotto, un settantenne aveva perso la vita dopo essere caduto nel lago mentre cercava di ormeggiare la sua imbarcazione.

M.Ang./ATS

Dal TG20

Condividi