Uno dei più grandi raduni ha avuto luogo nei pressi della Casa Bianca a Washington (Reuters)

"No alla tolleranza zero"

Centinaia di manifestazioni in diverse città degli Stati Uniti contro la politica migratoria di Trump

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Migliaia di manifestanti sono scesi in piazza, sabato, contro la politica migratoria di Trump. Hanno protestato in diverse città per chiedere i ricongiungimenti immediati dei bambini separati dai genitori fermati dopo essere entrati illegalmente negli Stati Uniti dalla frontiera con il Messico.

Lo slogan è "Le famiglie devono restare unite" ed è stato scandito dai dimostranti a Boston, Chicago, New York, Los Angeles, Portland in Oregon, fino in Texas, a ridosso della frontiera con il paese centroamericano.

Uno dei più grandi raduni ha avuto luogo nei pressi della Casa Bianca a Washington dove, centinaia di persone di tutte le età, si sono dirette verso Capitol Hill, la sede del Congresso, per ribadire il fermo "no" alla "tolleranza zero" voluta dal presidente statunitense in tema di immigrazione e per scandire lo slogan: "Migranti qui siete i benvenuti".

ATS/ANSA/AnP
 

Condividi