I gilet gialli non potranno manifestare nella zona che comprende la cattedrale di Notre-Dame (Reuters)

Notre-Dame, niente gilet gialli

La prefettura parigina ha vietato le manifestazioni nella zona dove sorge la cattedrale devastata dal fuoco e sugli Champs-Elysées

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

La prefettura di Parigi ha decretato giovedì sera il divieto di manifestare sugli Champs-Elysées e nella zona di Notre-Dame in occasione del 23° atto di mobilitazione dei gilet gialli, domani, sabato 20.

Il divieto resterà in vigore per tutta la giornata in un perimetro che comprende essenzialmente l'Ile-de-la-Cité, dove sorge la cattedrale di Notre-Dame, e una parte dei lungosenna circostante. Una misura che è stata presa soprattutto per “motivi di sicurezza”.

Le autorità hanno sottolineato che saranno vietati alle proteste, dopo quanto accaduto nel caso di precedenti manifestazioni delle casacche gialle, gli Champs-Elysées, onde evitare nuove devastazioni.

ATS/Reuters/EnCa
Condividi