Le operazioni delle forze speciali nel sequestro di martedì
Le operazioni delle forze speciali nel sequestro di martedì (keystone)

Nuovo assalto in Turchia

Due persone armate irrompono in una sede dell'AKP a Istanbul; primi fermi relativi al sequestro di martedì

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Due persone armate hanno fatto irruzione nell'edificio del partito di Governo, il filo-islamico AKP, nel distretto di Kartal a Instanbul, ma sono state fermate dopo poche ore dalle forze speciali, che han fatto irruzione, mentre la polizia turca, all'indomani del tragico sequestro, ha arrestato mercoledì mattina decine di attivisti del gruppo terrorista di estrema sinistra DHKP-C ad Antalaya.

I sospetti, secondo quanto riferisce la stampa di Ankara, sono accusati di aver preparato altri attacchi analoghi.

 

Per contro, i due uomini armati che hanno occupato un nuovo edificio, avrebbero ordinato a tutti di allontanarsi. Hanno rotto delle finestre appendendo una bandiera turca accompagnata dal simbolo di una spada. Sono stati arrestati dalla polizia che ha fatto irruzione. Secondo il quotidiano Sabah online non ci sono feriti e non si conoscono né le loro identità, né le rivendicazioni.

AFP/px

Dal TG12.30:

Condividi