Aveva ordinato l'uccisione del premio Nobel per la pace Malala Yousafzai (©Reuters)

Pakistan, morto leader talebano

L'uccisione risale a giovedì ed è stata confermata dalle autorità afgane

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

"Confermo che Mullah Fazlullah, leader dei talebani pachistani, è stato ucciso in un'operazione congiunta". Lo ha dichiarato un portavoce del ministero della difesa afghano, citato da vari media internazionali. Il drone ha colpito alle 9 di mattina ora locale di giovedì.

Il mullah Fazlullah è l'uomo che nel 2012 ordinò di sparare alla giovanissima Malala Yousafzai, che sopravvisse all'attentato benché colpita alla testa, fu curata a Birmigham, in Gran Bretagna, e divenne poi Nobel per la Pace.

Fazlullah, l'uomo più ricercato del Pakistan, era considerato responsabile anche del massacro di 132 alunne di una scuola femminile nel 2014.

ANSA/SP

Condividi